26 thoughts on “Ecco le città e le regioni "peggiori" per aumento di Luce, Gas e inflazione.

  1. Buongiorno Professore, io sono di Bologna e posso confermare che i prezzi sono saliti alle stelle, e sto parlando di quelli indispensabili…….
    Fare la spesa è diventato difficile, almeno per me, nonostante io prenda prodotti nn di marca da sempre per risparmiare, anche quelli sono rincarati notevolmente!!!
    Nn so proprio pensare dove andremo a finire ………

  2. …..siamo in guerra con la russia ?¿
    …..perfetto….corte marziale…
    …pena di morte per cristin lagarte
    ….josep borrel …..ursuls von der laien
    …..mario draghi ….accusa…..
    …alto tradimento

  3. Vorrei ricordare che il beneficio per le finanze dello Stato è simultaneo, oltre alle entrate dei tiributi sui consumi, aumentati in valore a parità di quantità, per cui l'effetto sul PIL nominale è ininfluente si ha un decremento del valore reale del debito pubblico che si deprezza almeno per il valore dell'inflazione. Questo implica una cura di cavallo economica con un trasferimento di ricchezza netto dai correntisti e detentori di assets monetari allo stato debitore. Spero sia una scelta temporanea in quanto se ciò diventa la normalità, Il futuro sarà uno Stato sano con un popolo docile messo alla fame e demograficamente morto …….

  4. Premetto che io abito a Bolzano che con tutte le sue centrali idroelettriche dovrebbe far pagare di meno la corrente ai propri cittadini, ma chissà come mai è la più cara d'Italia, sarà mica speculazione??????

  5. Per quanto riguarda gas e luce dipende dalla compagnia che uno ha , io abito in provincia di Mantova e fino ad ora ho pagato meno degli anni precedenti con stessi consumi .

  6. Questo fa parte di un progetto globale, monopolizzare energia e cibo! rendendo così la gente più vessata, e di conseguenza più manipolabie, chissà perché Bill Gates sta acquistando vari appezzamenti agricoli, e finanzia la costruzione di centrali nucleari, forse per hobby???

  7. Vivano le sanzioni contro la Russia 🤣🤣🤣 li abbiamo distrutto la vita a questi russi eee, soffrano così tanto loro che noi non riusciamo pagare più le bollette…🤣🤣 i russi pagano 0.23 eu per litro di gasolio con la media del stipendio di 800 eu…

  8. Le solite porcherie , come se appartenessero ad altra nazione . Italia è dalla Sicilia a Bolzano punto e basta .Molti anni fa aveva messo un carniere , perché non farlo ancora …Naturalmente il nord è tartassato a priore , attenzione , se si ferma ….sono zaxxi per tutti

Leave a Reply

Your email address will not be published.